CD “Landscapes”

… Questo cd di veri e propri “paesaggi” sonori cameristici, sinfonici, atmosferici, barocchi, folk (…) mi ha aperto il cuore, mi ha spalancato una finestra su di un mondo sonoro davvero affascinante, sensibile, originale e incantevole che (…) vive di vita propria in maniera stupefacente e poetica. I ventotto brani presenti in questa preziosa opera discografica sono, per l’appunto, dei “Paesaggi” dell’io, di quell’ignoto che può anche farci paura, ma che in realtà ci svela dei nuovi mondi ricchi di gioia, allegria, spensieratezza, amore, desiderio, libertà, gioco, emozione e via aggettivando con la grazia nel cuore. Supportati dall’Accademia d’archi “Arrigoni” e i Solisti dell’Accademia Secolo XXI i cinque compositori (tutti valenti e con un loro stile riconoscibile dopo diversi ascolti) ci fanno viaggiare, stando ad occhi chiusi, in un universo pentagrammato dove gli archi, i fiati, il pianoforte e gli ottoni la fanno da padrone, aprendoci ad uno scenario di suoni definibili come Poesie in Note. Un’occasione per scoprire dei nuovi talenti della musica per immagini …

Massimo Privitera, www.colonnesonore.net, 27 Novembre 2013